Calcolo arretrati CCNL Bonifica

La maschera di elaborazione è il centro di controllo dell’applicativo.
Vi si accede dal menu “Applicazioni-Rinnovo CCNL della Bonifica- Elaborazione”.

La maschera è divisa in più sezioni, ciascuna delle quali con una sua particolare funzionalità. Vediamole in dettaglio.

Selezione

In questa sezione l’utente seleziona l’insieme dei dipendenti da elaborare tramite gli appositi filtri

Avanzate

In questa sezione l’utente può decidere di filtrare l’elaborazione dei dipendenti in base al CCNL associato.

La scheda permette inoltre di decidere di gestire eventuali arretrati già erogati in precedenza tramite voci di cedolino oppure come elemento retributivo.
Nel caso in cui si decidesse di spuntare la flag “voci di cedolino” il software decurta l’intero importo erogato con le voci specificate alla fine del calcolo degli arretrati.
Nel caso in cui invece si spuntasse la flag “Elementi retributivi“, gli arretrati contrattuali sono calcolati con le basi retributive già decurtate dell’importo di arretrato erogato.

Ricalcola Basi

In questa sezione vi sono le impostazioni dei periodi di ricalcolo delle basi per la determinazione degli arretrati.

I periodi di default sono quelli specificati nella scheda “Selezione”.
Nei casi in cui il conguaglio operi su basi in parte allineate: ad esempio in caso di aggiornamento di minimi e calcolo arretrato effettuati in periodi diversi.

Aggiorna Basi

Al termine del calcolo degli arretrati, l’applicazione permette di aggiornare le basi retributive storicizzate fino a due mesi precedenti.

Questa elaborazione è necessaria per il calcolo corretto delle voci variabili in sede di elaborazione dei cedolini in quanto la base retributiva di riferimento può non essere quella del mese in elaborazione.

N.B. Se si attivano le flag di aggiornamento delle Basi Retributive (“Mese precedente” e “Due mesi precedenti”), la procedura andrà ad aggiornare i valori storici delle basi presenti nei cedolini. Di conseguenza non sarà possibile ripetere l’attività di calcolo degli arretrati.
Attivare le flag solo se si è certi di non dover più rieseguire il calcolo.

Report

In questa sezione sono messi a disposizione vari report per il controllo del calcolo degli arretrati.

L’attivazione della stampa viene fatta con comando tastiera “Ctrl + P”.

Related Articles