Versione Paghe 6.109.0 (17 maggio 2024)

Nuove Funzionalità:

  • Rinominata la scelta a menu Pratiche > Denunce/Versamenti > Archivio voci totali azienda in Pratiche > Denunce/Versamenti > Archivio voci extra cedolino.

  • A partire da questa revisione il calcolo del contributo addizionale sugli eventi di Integrazione salariale autorizzati non viene più effettuato durante il calcolo del cedolino ma durante la preparazione del DM/10 aziendale. Quindi le voci non saranno più visibili all’interno del cedolino ma saranno consultabili in Pratiche > Denunce/Versamenti > Archivio voci extra cedolino. Questa nuova modalità permette di inserire le autorizzazioni che arrivano a fine mese anche successivamente alla elaborazione dei cedolini senza doverli rimettere in gioco per generare gli effetti in Uniemens.

  • Nuova scelta a menu: Pratiche > Denunce/Versamenti > Generazione voci extra cedolino
    Serve per generare voci in un momento successivo all’elaborazione del cedolino. Ovviamente queste voci devono essere generate prima di eseguire elaborazioni o rendicontazioni che le coinvolgono: DM/10, F24, Uniemens, Prospetto voci, Prospetto contabile, ecc.
    Al momento l’unica scelta disponibile riguarda le voci per il versamento del contributo addizionale sugli eventi di Integrazione Salariale autorizzati. La generazione di queste voci, come descritto sopra, viene comunque eseguita automaticamente dalla preparazione del DM/10 per garantire la presenza delle informazioni al momento della quantificazione dei versamenti. Sarà cura dell’utente elaborare il DM/10 aziendale prima di eseguire i prospetti di rendicontazione mensili legati all’elaborazione del cedolino.
  • Introdotte le nuovi voci per la gestione del congedo parentale all’80% per il 2024 (159H, 159I, 159L, 159M, 159N, 159O). Si rinvia all’apposito documento.

  • Rilasciata voce 225T – Rec.Ecc.TFR versate al Fondo Tesoreria Inps: essa viene rilasciata automaticamente durante la preparazione di un cedolino di un dipendente SCAU cui è stata agganciata anche una posizione Inps fittizia al fine di far transitare nel DM/Uniemens la trattenuta pensione. La voce 225T è una voce di storno per non far scattare nel DM/10 il codice CF01, ventilato alla voce 2250.

  • Introdotte le nuove voci LR8B e LR8C per gestire il Flusso Uniemens-PosAgri con particolare riferimento al caso di erogazione di mensilità aggiuntive, come chiarito dal Messaggio Inps n. 1597/2024: tali voci scatteranno a partire dai cedolini di giugno e unicamente in presenza di lavoratori aventi gestione Scau;
    Congedo parentale 80%
  • L’Inps con Circolare n. 57/2024 fornisce le istruzioni operative per l’elevazione dell’indennità di congedo parentale per un ulteriore mese al 60% (all’80% per il solo 2024) da fruire entro il sesto anno di vita del figlio. Tale previsione trova applicazione con riferimento ai lavoratori dipendenti che terminano il congedo di maternità o di paternità successivamente al 31 dicembre 2023.
    Per le modalità per effettuare il conguaglio e la restituzione dei mesi da gennaio a marzo 2024 con indennizzo al 30% si rinvia all’apposito documento, e nello specifico si rimanda al paragrafo “Conguaglio e restituzione”.

Related Articles