Impostare un numero massimo di giorni di retroattività per le Trasferte

Introduzione

In Ufficio Web è possibile configurare un numero di giorni massimo di retroattività oltre il quale non è possibile inserire Trasferte e relative Spese.
Tale blocco può essere configurati e distinto per singola Causale.

Configurazione

Dopo aver effettuato l’accesso come ufficio del personale, recarsi nella pagina di configurazione Causali, selezionare una Causale di Trasferta e recarsi alla sua pagina di impostazioni.
Qui sarà possibile attivare o disattivare questo tipo di blocco, indicando il numero di giorni di retroattività massimo desiderato.

Effetti

Al momento dell’inserimento di una nuova Trasferta (o dell’aggiornamento di una precedentemente già inserita) verrò effettuato il calcolo della data minima di inserimento ammissibile, se il periodo selezionato è antecedente ad essa, verrà bloccato il salvataggio e visualizzato un messaggio di errore all’utente.

Esclusioni

L’utente con ruolo di ufficio del personale non risente di questo blocco.

Altri tipi di blocco

Vanno comunque tenuti presenti, quando configurati, gli altri tipi di blocco possibili come quello sul mese o sul numero massimo di giorni entro il quale è possibile modificare dati relativi al mese precedente. Il blocco più limitante tra tutti quelli configurati sarà prioritario rispetto agli altri.

Esempi

Configuriamo il blocco su un numero di 10 giorni retroattivi sulla causale di “Trasferta Italia”:

  • data di oggi (di esempio): 29 marzo
  • data minima di inserimento: 19 marzo

Il risultato è che, solamente per questa Causale, non sarà possibile per Dipendenti e Responsabili inserire Trasferte (e relative spese) che siano iniziate prima del giorno 19 marzo.

Related Articles