Rivalutazione TFR

Il calcolo della rivalutazione del TFR viene effettuato mensilmente in sede di elaborazione del cedolino. L’importo calcolato è visibile all’interno della pagina “Altre voci” della maschera di elaborazione del cedolino, in corrispondenza della voce R423 – Maturaz. Rival.mensile su TFR AP.

Poiché il valore della rivalutazione dipende dall’Indice Istat del mese, tale calcolo viene sempre rieseguito anche in sede di chiusura dei cedolini (percorso Pratiche>Chiusure). Per questo motivo la procedura di Chiusura del mese è opportuno che venga eseguita quando è disponibile l’Indice Istat definitivo e questo è stato inserito nell’apposito archivio (Tabelle>Generali>Parametri mensili/Indice Istat).

Nei casi in cui sia stata effettuata la chiusura del mese prima della pubblicazione dell’Istat, una volta conosciuto l’Indice definitivo e dopo averlo caricato nell’apposito archivio, bisogna ricalcolare la rivalutazione del TFR del mese utilizzando la scelta Pratiche>Post Chiusure spuntando l’opzione [Ri]calcolo rival. TFR su storico.

Al fine di mantenere e garantire una coerenza tra i dati storici progressivi e i dati esposti nei cedolini, dopo l’elaborazione di un cedolino con liquidazione del TFR (tipologia elaborativa 12, 20, 21, 23) il ricalcolo della rivalutazione su storico non potrà più essere effettuato e sarà inibito per qualsiasi mese dell’anno.

Related Articles