Rinnovo CCNL: come si modificano gli elementi retributivi?

In caso di rinnovo del CCNL di categoria, gli eventuali aumenti degli elementi retributivi possono essere gestiti in “Tabelle” – “Contrattuali” – “Elementi retributivi per livello”. In questa maschera sono presenti tutti gli elementi retributivi previsti dal CCNL gestiti per livello (es. Paga Base).

Per modificare gli importi dell’elemento retributivo è necessario selezionare nell’albero a sinistra della schermata il singolo elemento per livello, quindi modifico la data fine di validità dell’importo già in essere, quindi inserisco un nuovo progressivo con il nuovo importo e le nuove date di validità dello stesso.

Esempio di inserimento variazioni elemento retributivo

Nel caso in cui le variazioni degli elementi retributivi siano già state determinate dal CCNL per più periodi, le stesse possono già essere inserite aumentando il progressivo e inserendo le date corrette di validità. L’inserimento degli importi per periodi futuri può essere utile anche per l’elaborazione del budget, che in tal caso terrà conto degli importi inseriti in questa tabella senza la necessità di operare attraverso gli elementi previsionali.